Le migliori piattaforme online per creare un sito web

Dedichiamo questo articolo alle migliori piattaforme online per creare un sito web, un elenco che fa sempre bene conoscere e aggiornare ogni anno perché novità, offerte e possibilità sono all’ordine del giorno.

Prima di procedere alla scelta della piattaforma migliore, ti facciamo una domanda: per quale motivo vuoi creare un sito web? La risposta è molto importante perché anche un semplice blog o una pagina vetrina sono un progetto importante da curare nei dettagli e da strutturare con gli strumenti giusti.

Perché facciamo due elenchi diversi di piattaforme per siti web?

Non a caso qui procederemo a due elenchi diversi, le migliori piattaforme online per siti web gratuiti da trasformare poi in strutture e spazi più complessi. Un elenco per chi deve fare fin da subito le cose serie, ad esempio per costruire un e-commerce o il sito di un negozio o un’azienda.

Un sito web o un blog complesso può essere strutturato anche per seguire o esprimere il proprio talento e conoscenze su un hobby, una capacità che avete, delle passioni.

Un sito dedicato al proprio sport preferito, alla tua squadra, alle notizie di calcio mercato che appassionano tantissimi utenti nel web e sono importanti anche nei pronostici per le scommesse sportive. Molti blogger e web master hanno iniziato questa avventura scegliendo anche dei validi alleati, ad esempio www.1bet.eu.com con la sua proposta: “Unisciti ad una squadra vincente! Partecipa al programma di affiliazione di 1BET ed ottieni commissioni per ogni utente inscritto. Più giocatori si iscriveranno sotto la tua rete, più I tuoi guadagni saranno maggiori!”

Che ne pensi? Si potrebbe provare!!! E così anche per altri ambiti ad esempio i viaggi, la fotografia, la cucina, disegno, fumetti, passione per cinema e film. Iniziamo i nostri due elenchi.

Siti web gratuiti, ecco dove crearli

Il primo elenco come abbiamo detto è dedicato alla realizzazione di siti web gratuiti, l’inizio che tutti scelgono per creare delle prime pagine e poi crescere scegliendo dei piani di pagamento che metteranno a disposizione degli strumenti più precisi e complessi. Ecco sei piattaforme da conoscere e considerare.

  • WordPress.org e wordpress.com: sono due strutture diverse anche se hanno lo stesso brand. WP.org permette di creare sia pagine web che blog permetterà poi di acquistare sia il dominio che l’hosting attraverso un piano mensile o annuale. La versione .com è ricercata perché ancora più semplice da usare, permette anche nella versione gratuita di connettere alcuni plugin e con l’abbonamento mensile e annuale il famoso strumento SEo Yoast, utile per l’ottimizzazione di tutti i contenuti.
  • Blogger è la famosa piattaforma di Google usata per creare più i diari scritti che siti web. Negli anni però ha migliorato così tanto i suoi servizi e la sua struttura da permettere la trasformazione di un blog in uno spazio molto simile al sito web. Inserendo il dominio personalizzato la differenza tra blog e sito web lettori e utenti non la noteranno, consigliatissimo per iniziare ma non tanto se vuoi realizzare anche una pagina di vendita.
  • Wix è un servizio nato per creare siti web professionali ma gratuiti, mette disposizione un’interfaccia HTML semplice da costruire e strutturare, l’integrazione con Google Analytics e tanti servizi aggiuntivi a pagamento, da usare per crescere e migliorare sempre più il proprio spazio web.
  • Concludiamo con Webs, una piattaforma poco conosciuta ma utile per realizzare un sito web senza spendere nulla e ottimizzato perfettamente sui dispositivi mobile, per questo aspetto viene considerata una delle piattaforme migliori.

Siti web professionali o e-commerce, andiamo subito sul sicuro

Passiamo al secondo elenco, anche queste prime piattaforme che vi abbiamo indicato potete sfruttarle per la realizzazione di siti web professionali e anche e-commerce, soprattutto WordPress.

  • Il nostro elenco inizia con Wiz, consigliata per l’ottima e ampia selezione di gallery importanti se volete realizzare un sito dedicato al turismo, alla fotografia o un foodblog.
  • Site 123 perché ha un’ampia galleria di immagini sempre rinnovabili, degli strumenti Seo integrati molto simili a Yoast, tantissime offerte.
  • Jimdo dovremmo integrarlo nelle soluzioni per i siti gratuiti, invece lo inseriamo nelle proposte dove si vuole andare subito sul sicuro. Infatti offre servizi di strutturazione CSS importanti se volete realizzare gallery perfette e anche un e-commerce, permette di integrare le app e h certificati SSL gratuiti.
  • Abbiamo detto di poter continuare con WordPress gia descritto ma invece passiamo o a Ionos o a SimpleSite. Sono due realtà valide per strutturare siti web professionali e già pagando servizi importanti con piani annuali ricchi di novità, promozioni e sconti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *